Banner EU

Aggiornamenti Progetti Europei FIU

Attraverso il progetto BoCaM - Bologna Carbon Market - il Comune di Bologna intende offrire crediti di carbonio affidabili, verificati secondo la norma ISO 14065, collegati a progetti verificabili nel tempo ad acquirenti privati che operano nella stessa area geografica, allo scopo di aumentare la sostenibilità ambientale di tutti gli attori della società.

Le aziende possono inserire all’interno di percorsi di Responsabilità sociale di impresa l’acquisto di crediti a conclusione di un percorso di miglioramento aziendale. Il Comune di Bologna intende cioè testare la creazione di un mercato reale in cui le pubbliche amministrazioni possono “creare” i crediti di carbonio generati dai loro progetti e dalle loro politiche, certificati da una terza parte e che le aziende private possono acquistare per neutralizzare le emissioni di CO2.
Con questa nuova sperimentazione, il Comune di Bologna sarà in grado di verificare anche il modello economico e amministrativo creando così una vera e propria piattaforma di mercato.
Se il sistema risulterà auto-sostenibile, verrà promosso come strumento stabile dell’amministrazione comunale.
Il progetto é stato finanziato all’interno di un bando europeo Climate-KIC che mira alla creazione di un mercato delle emissioni (partner: Comune di Bologna, Lamborgini, CCPB).

Le attività di Urban Center nel progetto sono state le seguenti: supporto alla comunicazione del progetto; organizzazione dell'evento finale; collaborazione all'elaborazione del materiale cartaceo finalizzato a una maggiore diffusione del progetto.

Anno: 2015
Finanziamento: Pathfinder Climate-KIC
Per saperne di più:
> paes.bo.it/progetto-bologna-carbon-market-un-focus-group-con-le-aziende/
> paes.bo.it/progetto-bologna-carbon-market-conferenza-finale/
> Il depliant del progetto

foto Bocam