Pums banner 1220x300 web

Laboratorio PUMS

Nell'ambito del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città metropolitana di Bologna e del Comune di Bologna, la Fondazione per l'Innovazione Urbana promuove un percorso di informazione e ascolto della cittadinanza in ogni quartiere, per fare emergere temi e bisogni prioritari da inserire nel quadro degli obiettivi strategici del PUMS e utili anche alla stesura del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU).

Questo processo segue quello realizzato nei mesi scorsi dalla Città Metropolitana in collaborazione con Isfort per definire obiettivi e priorità del PUMS a scala urbana e metropolitana (tavoli di lavoro con stakeholders, incontri nei quartieri, incontri istituzionali e un questionario online) che ha dato vita al Forum per la mobilità sostenibile, il quale seguirà tutto il processo di costruzione, adozione e approvazione del Piano (qui i materiali prodotti).

Da maggio a luglio 2018 la Fondazione per l’Innovazione Urbana dà vita a un processo di informazione e ascolto a scala di quartiere con i seguenti obiettivi:

  • informare sui temi oggetto del percorso e le scelte strategiche di scala metropolitana, evidenziandone gli elementi specifici a scala di quartiere e facilitandone una lettura e comprensione; 
  • sistematizzare quello che è emerso tramite segnalazioni, ordine del giorno dei quartieri e in diversi percorsi e laboratori (es. Bilancio Partecipativo)
  • raccogliere bisogni a scala di quartiere sui 5 assi strategici del PUMS (accessibilità, tutela del clima, salute e salubrità dell’aria, sicurezza stradale, vivibilità e qualità)
  • raccogliere segnalazioni e temi puntuali a scala locale
  • raccordare quello che emerge a livello di quartiere con quello cittadino
  • far emergere diversi punti di vista e posizioni divergenti

Per raggiungere tali obiettivi, sono previste tre principali attività:

  1. Presentazione del PUMS e del percorso mediante un consiglio aperto per ogni Quartiere (maggio 2018)
  2. Informazione tramite info-point in ogni quartiere, materiali informativi cartacei, sito web dedicato (giugno-luglio 2018)
  3. Ascolto attraverso due laboratori in ogni quartiere (giugno - luglio 2018).

Per ogni fase si prevede di realizzare approfondimenti e report delle istanze rilevate.
Alla fine della fase laboratoriale di giugno e luglio, in particolare, verranno redatti dei report per rendicontare le attività realizzate e il contributo dei cittadini al PUMS e all’attuazione a livello urbano del PGTU, i quali verranno pubblicati sui canali di comunicazione del Comune di Bologna e della Fondazione per l’Innovazione Urbana.

Per maggiori informazioni sul PUMS visita il sito web pumsbologna.it.

Non è stato trovato alcun elemento