PIANOCITTA Banner

Piano Innovazione Urbana

La cornice di riferimento entro la quale la Fondazione sviluppa l'attività del racconto della città è rappresentata dal Piano per Innovazione Urbana, il Documento nato a fine 2016 – e periodicamente aggiornato - con l’obiettivo di raccordare le scelte e i progetti dell’Amministrazione con le potenzialità e le reti che nascono dall’impegno diretto dei cittadini. Il Piano presenta infatti sotto un’unica visione alcune delle principali politiche della città, i relativi programmi di finanziamento e il metodo per attuarli, che mira ad essere inclusivo e collaborativo.

Il percorso a cui il Piano ha dato avvio è dunque per sua natura aperto a implementazioni e miglioramenti e si articola su più azioni, materiali e immateriali, da conseguire entro il 2021, con l'obiettivo di diffondere opportunità, strumenti, risorse, spazi e competenze, di stimolare la collaborazione per il bene comune e di privilegiare la rigenerazione, il riuso e il "rammendo" anziché il consumo e lo spreco di risorse.

Luoghi di opportunità e spazi collaborativi
Obiettivo del Piano di Innovazione Urbana è anche promuovere la creazione di luoghi di opportunità diffusi, dove cittadini e comunità potranno accedere a nuove forme dello stare insieme, per creare, praticare, partecipare e collaborare ad attività caratterizzate da impatto sociale, culturale, economico e ambientale. Integrando politiche di inclusione sociale, promozione economica, educazione, cultura e sport, le azioni previste dal piano vogliono fungere da opere di rammendo senza consumo di suolo con il recupero di edifici, anche simbolici per l’immaginario della città, che diverranno luoghi a supporto delle attività dei Quartieri bolognesi.

Nella mappa è rappresentata una selezione degli interventi di riqualificazione di spazi ed edifici, aperta a implementazioni.

 

Non è stato trovato alcun elemento