data evento: 04-05-2021

Negli spazi di DumBO e nell'ambito di Bologna Attiva, la nascente officina metropolitana frutto della collaborazione tra Open Event, Fondazione per l’Innovazione Urbana e Università di Bologna che ha per obiettivo di mettere in relazione conoscenza, innovazione e benessere, apre dal 5 maggio il nuovo co-studyng Biblioteca Borges Popup

Sulla scia dell’esperienza positiva di Salaborsa Popup che ha inaugurato a febbraio scorso a palazzo Re Enzo una nuova sala studio, amplificando la possibilità di accesso e fruizione in sicurezza agli studenti di Bologna, il Settore Biblioteche del Comune allarga quindi l’offerta nel quartiere Porto-Saragozza.

Biblioteca Borges Popup sarà situata infatti a DumBO, lo spazio di rigenerazione urbana temporanea in via Casarini 19 gestito dalla società Open Event (formata da Eventeria e Open Group) nel quale imprese, associazioni, istituzioni, cittadini e ora biblioteche convivono, collaborano e si contaminano e che si trova a sole poche centinaia di metri di distanza dalla Biblioteca Borges di via dello Scalo 21/2.

“La Biblioteca Borges Popup è il primo passo verso la sperimentazione del primo co-studying italiano, un nuovo spazio promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana e dall'Alma Mater che, anche alla luce dell'impatto della pandemia sulla comunità studentesca, metterà a disposizione servizi innovativi di prossimità destinati agli studenti e comprenderà tra le altre cose un’ aula studio aperta 24 ore su 24, spazi dedicati alla didattica a distanza e ai lavori di gruppo, spazi di aggregazione e condivisione” commenta Raffaele Laudani, Presidente della nostra Fondazione.

Dotata di 15 posti a sedere e connessione wi-fi libera e illimitata, la sala sarà aperta nei mesi di maggio, giugno e luglio su prenotazione, con gli stessi orari e le stesse modalità di quella della Biblioteca Borges, ioè lunedì dalle 14 alle 19, dal martedì al giovedì con due turni e sanificazione di metà giornata dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 19, venerdì dalle 9 alle 14. Per prenotare è necessario telefonare o scrivere a: 051/2197770

L’apertura di questo nuovo spazio dedicato allo studio e alla lettura nasce grazie alla collaborazione tra Comune di Bologna, DumBO - Open Events, Fondazione Innovazione Urbana e Università di Bologna.