2020 BP BANNER SITO FIU 1220x360

data evento: 17-03-2022

Sono online gli esiti dell’avviso pubblico Casa Gialla - Biblioteca Luigi Spina promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana, in collaborazione con il Comune di Bologna - Settore Biblioteche e il Quartiere San Donato-San Vitale.

L’avviso aveva lo scopo di selezionare progetti, proposte e attività di tipo aggregativo e di animazione rivolte agli adolescenti da realizzare nel corso della primavera alla Casa Gialla della Biblioteca Spina al Pilastro.

Di seguito una breve descrizione dei 4 progetti selezionati tra le 25 proposte ricevute.

Casa Gialla Foto Lab, soggetto proponente Associazione di Promozione Sociale Witness Journal
Realizzazione di un percorso fotografico partecipato che coinvolge i giovani del Pilastro in un laboratorio di scoperta del loro territorio volto alla realizzazione di una mostra diffusa nel rione. Un percorso attraverso il quale i ragazzi e le ragazze possono esprimere il proprio sguardo sul quartiere, raccontare la propria quotidianità e la realtà sociale che li circonda.

Competenze morbide, soggetto proponente CIDAS
Un percorso di empowerment attraverso la sperimentazione di attività laboratoriali per il riconoscimento e il rafforzamento di soft e life skills dei giovani. Nello specifico, il progetto prevede la realizzazione dei seguenti laboratori: educazione all’uso consapevole del web e dei social network; costruzione e gestione della propria reputazione online; autovalutazione dei propri comportamenti e atteggiamenti nella vita quotidiana; riflessione sulle proprie risorse personali e valorizzazione delle competenze.

Boardgames days, soggetto proponente Gondolin APS
Appuntamenti settimanali di avvicinamento ai giochi da tavolo e giochi di ruolo, con lo scopo di favorire la socializzazione e la creazione di un gruppo di riferimento alla Casa Gialla che diventi via via indipendente nell’uso dei giochi a disposizione.

Caos Working, soggetto proponente Associazione Innest
Nome ispirato a Co-working, in cui però il caos assume il significato di spazio aperto in cui ogni ipotesi diventa possibile. ll progetto Caos Working prevede la creazione di uno spazio adibito a laboratorio creativo e luogo di socialità, in cui le idee prendono forma e si animano. I ragazzi destinatari del progetto creeranno un racconto declinato nelle varie arti dando vita a un universo espanso narrativo: laboratori di fumetto e graffiti, gaming, rap e teatro daranno vita al Caos di Caos working

Graduatoria
Maggiori informazioni sull'avviso 
Maggiori informazioni sul percorso

Aggiornamenti Laboratori di Quartiere FIU

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.