data evento: 19-01-2023

Prende il via la costruzione partecipata del Piano della notte con un questionario, promosso dal Comune di Bologna e curato dalla nostra Fondazione, per raccogliere bisogni, priorità e aspettative di chi vive, lavora e attraversa la città di notte e, in generale, di tutti coloro che vi abitano.

La mobilità, la convivenza e la condivisione dello spazio pubblico, l’impatto acustico, l’offerta culturale e le attività produttive, la qualità e la dignità del lavoro, la salute sono solo alcuni degli argomenti che il questionario indaga per conoscere meglio l’identità della città di notte e migliorare i servizi, l’offerta culturale e la vivibilità di Bologna

Il questionario può essere compilato fino al 20 febbraio 2023.  

» COMPILA IL QUESTIONARIO

Uno strumento che si affianca a quanto già avviato in città: dal potenziamento del trasporto pubblico, che da inizio anno vede sei nuove linee di bus notturni, al miglioramento di alcune linee serali, all’istituzione di una cabina di regia intersettoriale all’interno dell’Amministrazione. Un insieme di azioni propedeutiche agli Stati generali della notte che si svolgeranno in città a fine marzo con laboratori, incontri e passeggiate notturne.

Parallelamente al questionario si svolgerà anche un’indagine demoscopica mediante interviste web e telefoniche.

Il Piano della notte intende essere una politica innovativa in grado di affrontare la gestione della vita notturna della città considerandone i molteplici aspetti - culturale, sociale, economico, di vivibilità e sicurezza - con l’obiettivo di trovare un giusto bilanciamento tra interessi e diritti di tutte e tutti.  Fino ad ora si sono già svolti alcuni focus group che hanno coinvolto gestori di locali, comitati di residenti, studenti e altri operatori di servizi notturni. 

Un altro strumento per conoscere Bologna di notte saranno gli “incontri esperienziali notturni”, attraverso i quali cittadine e cittadini potranno condividere le proprie esperienze, un modo per connettere l’amministrazione comunale ai cittadini e conoscere direttamente le loro esigenze, come accade negli incontri del Sindaco durante la settimana nel quartieri. È possibile candidarsi per fissare un incontro scrivendo a - la mail dedicata alle attività relative al Piano.

Sulla base di quanto emergerà dall’insieme di questi strumenti, a marzo si svolgeranno gli Stati generali della notte: un’iniziativa in cui saranno restituiti i dati emersi dai focus group e dal questionario, attraverso workshop, dibattiti, passeggiate notturne e altri appuntamenti per approfondire le visioni e le macro-aree di lavoro emerse come maggiormente prioritarie e condivise, con l’obiettivo di arrivare a co-progettare il Piano della notte e il suo modello di governance in modo che rispondano alle esigenze della città.

Maggiori informazioni: www.comune.bologna.it/piano-notte

2023 PIANO NOTTE OUTPUT WEB POST FB 1200x630 CON LOGHI

 

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline