Dove siamo, orari di apertura e contatti.

Cantiere Bambini Banner

In questa pagina trovi le informazioni sulle principali misure a sostegno delle famiglie con bambini durante il periodo di chiusura delle scuole causata dall’emergenza ancora in corso. 

SMART WORKING

Che cos’è?
Se lavori in smart working (o lavoro agile) significa che non hai vincoli di orari e non devi svolgere il tuo lavoro necessariamente in ufficio ma puoi organizzarti da casa lavorando per fasi, cicli e obiettivi, d’accordo con il tuo datore di lavoro.  

Il Governo ha invitato tutte le imprese a utilizzare al massimo le modalità di lavoro agile per le attività che possono essere svolte da casa e a distanza.  

In particolare, puoi lavorare da casa in modalità agile (smart working) se: 

  • sei un lavoratore o una lavoratrice dipendente 
  • hai un figlio o dei figli che hanno meno di 14 anni
  • svolgi un lavoro compatibile con questa modalità 

Quando?
Fino al 31 luglio 2020

Come?
Puoi svolgere il tuo lavoro in modalità agile anche se non hai formalizzato accordi individuali con il tuo datore di lavoro.
Puoi svolgere il tuo lavoro in modalità agile anche con il tuo computer e altri strumenti informatici personali se il tuo datore di lavoro non te li ha forniti.


CONGEDO PARENTALE STRAORDINARIO

Puoi richiedere un congedo parentale straordinario se: 

  • sei un lavoratore o una lavoratrice dipendente pubblico o privato oppure sei un lavoratore o una lavoratrice autonoma iscritto/a alle gestioni INPS
  • hai uno o più figli che hanno meno di 12 anni (questo limite di età non vale se hai un figlio con disabilità iscritto a scuola o ospitato in un centro diurno di assistenza)
  • non hai già richiesto il bonus baby sitter

Inoltre, se l’altro genitore:

  • non ha già richiesto il congedo parentale straordinario
  • lavora (anche in smart working)
  • non sta ricevendo altre forme di sostegno per aver dovuto smettere di lavorare durante l’emergenza

Quando?
Fino al 31 luglio

Per quanto tempo?
Per massimo 30 giorni, o continuativi (ad esempio per un mese intero) oppure frazionati (ad esempio un giorno a settimana o solo in alcuni giorni in cui ne hai bisogno). 

Riceverai mensilmente una somma di denaro pari al 50% della tua retribuzione. 

Come si richiede?
Devi inviare la richiesta tramite il sito dell’INPS: www.inps.it 


BONUS BABY SITTER

Puoi richiedere un bonus per acquistare servizi di baby-sitter se: 

  • sei un lavoratore o una lavoratrice dipendente del settore privato
  • sei un lavoratore o una lavoratrice autonoma iscritto/a alle gestioni INPS o alle casse professionali
  • hai uno o più figli che hanno meno di 12 anni (questo limite di età non vale se hai un figlio con disabilità iscritto a scuola o ospitato in un centro diurno di assistenza)
  • non hai già richiesto il congedo straordinario parentale

Inoltre, se l’altro genitore: 

  • non ha già richiesto il bonus baby sitter
  • lavora (anche in smart working)
  • non sta ricevendo altre forme di sostegno per aver dovuto smettere di lavorare durante l’emergenza

Quando?
Dal 5 marzo al 31 luglio 2020.

Qual è la somma di denaro che puoi ricevere?
fino a 1.200€

Come puoi usare questi soldi?

  • per pagare il servizio di baby sitter tramite i voucher delle prestazioni occasionali 
  • per pagare il servizio dei centri estivi, servizi educativi territoriali, servizi ricreativi. 

Come si richiede?
Devi inviare la richiesta tramite il sito dell’INPS: www.inps.it.
Riceverai la somma di denaro sul tuo Libretto Famiglia. 

Altre misure di sostegno

Ai seguenti link del sito del Comune di Bologna puoi informarti sulle misure di sostegno precedenti al Coronavirus e ancora oggi attive.