BANNER ASSEMBLEA 1220 x 360 FIU

Assemblea cittadina

Il 19 dicembre 2022 il Consiglio Comunale ha indetto la prima Assemblea cittadina di Bologna, dedicata al clima

Bologna è la prima città in Italia che, dopo aver dichiarato l’emergenza climatica con il voto del Consiglio Comunale nel settembre 2019, ha adottato le assemblee cittadine deliberative come nuovo e innovativo strumento partecipativo per decisioni di interesse generale.

L’Assemblea cittadina è uno strumento democratico che mira a coinvolgere direttamente alcuni/e cittadini e cittadine, sorteggiati/e casualmente, nella formazione e attuazione delle politiche comunali e a rafforzare il dialogo tra la cittadinanza e l’amministrazione. L’Assemblea è deliberativa, cioè si basa su un metodo di dialogo e argomentazione tra i/le partecipanti.
Viene convocata al massimo una volta all’anno, in modo temporaneo, su un tema particolarmente rilevante, di competenza del Comune di Bologna.

Nel 2021, al termine del percorso Un clima di partecipazione promosso dalla nostra Fondazione, questo strumento è stato inserito nello Statuto Comunale, mentre nel luglio 2022 sono state definite le modalità attuative nel “Regolamento sui diritti di partecipazione e informazione dei cittadini”.
A maggio 2023 la prima Assemblea cittadina di Bologna ha avviato i lavori che si sono conclusi a novembre 2023. La prima Assemblea cittadina di Bologna ha trattato il tema dei cambiamenti climatici.

Bologna è infatti una delle 100 città europee selezionate nell’ambito della Missione 100 città neutrali climaticamente entro il 2030. L’Amministrazione comunale sta coordinando e promuovendo le azioni per accelerare il raggiungimento di questo obiettivo ambizioso, attraverso un coordinamento intersettoriale delle politiche e uno sforzo collettivo che unisce soggetti pubblici e privati, aziende ed istituzioni nella sottoscrizione di un Contratto Cittadino per il Clima.
Nell’ambito di questo coinvolgimento di tutta la città, l’Assemblea per il clima ha costituito uno tra i fondamentali strumenti per il coinvolgimento dei cittadini e delle cittadine.

La nostra Fondazione, dopo aver supportato il Comune nel 2021 nella definizione del Regolamento attuativo dell’Assemblea cittadina, nel corso del 2023 è stata impegnata nel supportare il Comune nella progettazione, coordinamento e accompagnamento di tutto il processo, nell’informazione, nell’organizzazione logistica e nella gestione e facilitazione degli incontri.


L'Assemblea cittadina per il clima 2023/2024

LA COMPOSIZIONE DELL'ASSEMBLEA

I primi mesi del 2023 sono stati dedicati alla formazione dell'Assemblea, attraverso una procedura di sorteggio: l'Assemblea infatti è stata composta da 100 membri.
80 di questi sono persone con più di 16 anni residenti nel Comune di Bologna, selezionate per estrazione a sorte mediante campionamento casuale stratificato, cioè assicurando che il campione rispecchi le caratteristiche socio-demografiche della città (il campionamento viene svolto proporzionalmente ai gruppi di età, ai quartieri e al genere). L'Assemblea ha accolto anche 20 "city users", cioè persone che frequentano abitualmente la città, ma non sono residenti: 10 studenti e studentesse universitari/ie fuori sede dell’Università di Bologna e 10 abbonati e abbonate al trasporto pubblico.
I/Le partecipanti, estratti a sorte, hanno ricevuto a primavera 2023 un invito ufficiale dal Comune di Bologna per partecipare all’Assemblea. 
Durante lo svolgimento dell’Assemblea, alcuni membri hanno rinunciato o sono decaduti. Al termine del percorso l’Assemblea era composta da 88 membri (7 membri sono decaduti e 5 membri si sono ritirati nel corso dei lavori).

Nel mese di marzo sono stati inoltre nominati dalla Giunta i tre organi di governance dell’Assemblea incaricati di garantirne l’efficacia dell’organizzazione e il funzionamento: il Comitato di coordinamento, il Comitato di supporto e il Comitato di garanzia. 

I LAVORI DELL'ASSEMBLEA

I lavori dell'Assemblea sono stati avviati a maggio 2023. I primi due incontri dell’Assemblea, del 29 maggio e del 14 giugno, sono stati dedicati agli interventi di formazione di esperti ed esperte sui temi legati al cambiamento climatico.

I successivi due incontri, che si sono svolti il 29 giugno e il 5 luglio, sono stati dedicati all’ascolto delle realtà portatrici di interessi collettivi che hanno aderito alla precedente manifestazione di interesse, a cui si sono aggiunte alcune realtà istituzionali.

La seconda parte dell’Assemblea cittadina è iniziata il 14 settembre e ha previsto altri quattro incontri dedicati al confronto e alla deliberazione intorno a tre principali aree tematiche: Abitare la città, Rinaturalizzare la città, Vivere e spostarsi nello spazio della città. 
Infine, l'8 novembre, si è svolto l’ultimo incontro dell’Assemblea che ha portato alla validazione di un documento contenente le raccomandazioni e proposte emerse durante il percorso.

La partecipazione agli incontri è sempre stata intorno all’80%, arrivando nei primi 3 incontri quasi al 90%. 

L'ATTUAZIONE

Il documento finale elaborato dall'Assemblea è stato trasmesso al Comune a dicembre 2023. 
Durante la seduta del 26 febbraio 2024, il Consiglio Comunale ha approvato la delibera che accoglie le proposte e raccomandazioni formulate dall’Assemblea. Si è conclusa  così la fase deliberativa che ha portato alla discussione delle proposte dell’Assemblea attraverso una delibera proposta dalla Giunta al Consiglio. Ora le proposte entrano nel Piano attività dei settori, nel Contratto per Bologna Missione Clima e la loro applicazione sarà seguita dal Comitato di monitoraggio composto da 21 membri dell’Assemblea stessa. 

Vuoi saperne di più? 

» Vai sul sito Partecipa del Comune di Bologna e leggi i report di tutti gli incontri, i materiali di approfondimento e tutti gli altri documenti utili.
» Leggi questa notizia che raccolta il percorso 
» Leggi e scarica il documento conclusivo con le proposte e le raccomandazioni dell'Assemblea
» Approfondisci le proposte e le raccomandazioni in questo articolo su chiara.eco 
» Vai sul nostro sito Chiara.eco e leggi tutti gli articoli che raccontano gli incontri dell'Assemblea
 

Non è stato trovato alcun elemento

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline