2022 OCB BANNER SITO FIU

Officina creativa Bologna

Il fermento artistico, creativo e culturale è una risorsa fondamentale per attraversare il momento di transizione che stiamo vivendo definendo nuove visioni, strategie e risposte per la nostra città. La presenza di numerosi centri di produzione e programmazione culturale, di ricerca artistica, di un’importante comunità di lavoratori e lavoratrici dell’arte e della cultura rendono Bologna e l'area metropolitana una nuova città culturale particolarmente favorita nell’assumere la scena artistica come interlocutore fondamentale per dare una nuova direzione alle linee di sviluppo cittadino e metropolitano. 

La Fondazione per l’Innovazione Urbana supporta il Comune di Bologna nella costruzione di un percorso permanente, policentrico e diffuso di dialogo e collaborazione fra le istituzioni e gli artisti, gli operatori e le realtà culturali cittadine: un’Officina creativa che accompagnerà tutta la durata del mandato partecipando attivamente alla cura condivisa della città, definendo nuove risposte ai bisogni del settore culturale e alimentando l’immaginazione collettiva necessaria per rispondere alle sfide urbane che saremo chiamati ad affrontare. Uno strumento innovativo attraverso il quale la città possa sperimentare nuovi strumenti e canali permanenti di dialogo e costruzione condivisa delle politiche metropolitane che vedranno protagonisti lavoratori, lavoratrici, realtà e istanze del mondo artistico e culturale.

La prima fase del percorso, che si svilupperà lungo tutto il 2022, è dedicata alla programmazione di spazi e momenti di emersione dei bisogni e messa a sistema delle reti del comparto culturale creativo su scala metropolitana, attraverso la programmazione di incontri aperti al pubblico e momenti laboratoriali. 

È in questa cornice che si svolgono i lunedì della cultura: un ciclo di sei incontri pubblici che toccano tutti i quartieri di Bologna e all’interno dei quali il Sindaco Matteo Lepore, la Delegata alla Cultura Elena Di Gioia e il/la Presidente di Quartiere ascoltano le riflessioni delle istituzioni culturali e associazioni locali rispetto alle sfide culturali del territorio. 

Su scala più ampia sono allo stesso tempo in programma dei seminari tematici dedicati alle operatrici e agli operatori culturali con l’obiettivo di mettere a fuoco bisogni e priorità e di rafforzare e rinnovare le reti esistenti della scena culturale e creativa dei sei distretti della Città metropolitana.  

Questa prima fase del percorso avrà come esito la strutturazione dei lavori e una programmazione pubblica su questioni urgenti e rilevanti del dibattito culturale italiano e internazionale. 

Il programma degli incontri pubblici: 

  • lunedì 7 marzo 2022 ore 20.45 - quartiere Porto-Saragozza
    presso gli spazi di Bologna Attiva a DumBO (via Casarini 19, Bologna)
  • lunedì 4 aprile 2022 ore 19.45 - quartiere Borgo Panigale-Reno
    presso Sala Falcone e Borsellino (via Battindarno 123, Bologna)
  • martedì 24 maggio 2022 ore 20.45 - quartiere Navile
    presso Teatro Centofiori (via Gorki 16, Bologna)
  • lunedì 20 giugno 2022 - quartiere Santo Stefano
    orario e sede in definizione
  • lunedì 26 settembre 2022 - quartiere Savena
    orario e sede in definizione
  • lunedì 21 novembre 2022 - quartiere San Donato-San Vitale
    orario e sede in definizione

 

Non è stato trovato alcun elemento

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.