Un luogo dove competenze, dati, formazione, spazi favoriscono lo sviluppo e il confronto fra cittadini, istituzioni pubbliche, associazioni e rappresentanti del mondo economico, sociale e culturale di Bologna.

2020 COLLETTIVE BANNER SITO FIU 1220x360

Discriminazioni alla Porta (DAP) si pone come obiettivo quello di attenuare le difficoltà, aggravate dalla pandemia, di chi nella ricerca di una casa in affitto a Bologna è soggetto a discriminazioni di natura non economica. 

Il progetto prevede lo sviluppo del sito web “Discriminazioni Alla Porta - DAP” che ha come obiettivo principale quello di mettere in contatto affittuari non discriminanti e potenziali locatari a rischio discriminazione. Il sito comprenderà anche uno spazio divulgativo che mira a diventare un collettore di buone pratiche e storie di successo nella lotta alle discriminazioni, provenienti da Discriminazioni alla porta e altre realtà impegnate sul tema dell’abitare. 

Ai proprietari che parteciperanno al progetto verrà consegnato l’adesivo “Qui mettiamo le discriminazioni alla porta!” da esporre sulle porte di case e condomini. Questo oltre a garantire un ulteriore canale di visibilità al progetto, consoliderà un maggiore senso di comunità tra i proprietari di casa che hanno aderito al progetto.   

LUOGO: tutta la città
PROPONENTE: Prendiparte
RETE: Kilowatt, Refugees Welcome Italia, Arca di noè, Hayat Onlus, Caritas, Famiglie Accoglienti, Gruppo Trans, Lai momo, Porto 15, Cidas, Cassero, Next Generation, Amici del Baraccano, Cospe, In stabile, Libera, Piazza Grande, Amici dei popoli, Black Lives Matter Bologna