2020 CHIARA ECO BANNER FIU

data evento: 04-05-2021

Martedì 20 e 27 aprile 2021 si sono svolti due incontri di approfondimento per i partecipanti del Tavolo di Negoziazione all’interno del percorso un Clima di partecipazione

Il primo incontro ha coinvolto alcuni referenti del Comune di Bologna che si occupano di statistica, anagrafe e privacy insieme a soggetti ed esperti esterni per riflettere sulle modalità di campionamento dei partecipanti alle Assemblea cittadine

Durante l’incontro sono intervenuti in particolare Silvia Marreddu, Area Programmazione Controlli e Statistica, Comune di Bologna; Alessandro Agostini, Servizi demografici Comune di Bologna; Marika Milani, Dipartimento urbanistica, casa e ambiente, Comune di Bologna; Mirko Degli Esposti, Prorettore Vicario, Università di Bologna; Marzia De Donno, Ricercatrice ed esperta di diritto amministrativo, Università degli Studi di Ferrara; Claudia Tubertini, Professoressa associata di diritto amministrativo, Università di Bologna. 

Nel corso dell’incontro, si è discusso in particolare sulla composizione dell’Assemblea, i parametri di stratificazione (procedimento statistico che consiste nel raggruppare le unità che compongono la massa in classi o strati che presentano caratteri comuni) come ad esempio età, genere e distribuzione territoriale e su come includere nel campionamento alcune categorie come residenti, il studenti universitari, persone socialmente fragili e altri city users.

Leggi e scarica il report dell’incontro del 20 aprile

Nel secondo incontro è stata approfondita la relazione tra Assemblea e Istituzione Comunale.  

Durante l’incontro sono intervenuti Donato Di Memmo, Area cittadinanza attiva, Comune di Bologna; Claudia Tubertini, Professoressa associata di diritto amministrativo, Università di Bologna; Maria Giovanna Ghelfi,  Area Programmazione Controlli e Statistica,  Comune di Bologna; Lara Bonfiglioli, Area Segreteria Generale, Partecipate e Appalti Opere Pubbliche, Comune di Bologna; Marzia De Donno, Ricercatrice ed esperta di diritto amministrativo, Università degli Studi di Ferrara. 

Si è parlato in particolare dell’impegno e dei vincoli che può assumere il Comune a priori rispetto alle proposte dell’Assemblea, chi è il soggetto che può assumerli (es. Sindaco, Consiglio, Giunta), quali sono gli atti più adeguati per il recepimento delle proposte dell’Assemblea e con quali strumenti di pianificazione e programmazione si potrebbe relazionare l’istituzione e l’attivazione dell’Assemblea.  

Leggi e scarica il report dell’incontro del 27 aprile 

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Joomla
Joomla
Accept
Decline
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline