2022 CASE DI QUARTIERE BANNER FIU 1

Le Case di Quartiere di Bologna

Nella primavera 2022, ha preso avvio una nuova fase del percorso verso la rete delle Case di Quartiere di Bologna, con un accompagnamento coordinato dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana in collaborazione con il Comune di Bologna e i Quartieri stessi. 

In continuità con il processo di trasformazione dei centri sociali anziani in Case di Quartiere avviato nel 2019, in parte sospeso per l’emergenza pandemica, l’obiettivo è accompagnare la trasformazione delle 33 nuove Case di Quartiere nel valorizzare e rafforzare il loro ruolo come spazi per la comunità e presidio territoriale.

Attraverso diverse fasi progettuali, verranno integrate le attività esistenti per implementare i servizi sussidiari a quelli offerti dall'amministrazione, per promuovere e favorire la partecipazione delle cittadine e dei cittadini e la costruzione di reti di mutualismo.

Nei prossimi anni, anche grazie a finanziamenti dedicati, le Case di Quartiere saranno anche luoghi di sperimentazione di nuove soluzioni per andare incontro agli obiettivi di una città che mira a raggiungere la neutralità climatica.

A breve termine, il percorso ha quindi come obiettivi la definizione dei valori di riferimento per aumentare la riconoscibilità anche dal punto di vista comunicativo e per consolidare il coordinamento delle Case a livello territoriale.

Con lo scopo di raggiungere questi obiettivi, il percorso prevede nel corso/entro il 2022:

  • la mappatura degli spazi, della tipologia di servizi esistenti e delle relazioni con il territorio per la definizione di azioni di supporto
  • un incontro laboratoriale per rafforzare il senso di comunità.
    L’incontro si è svolto il 28 giugno 2022 presso la Casa di Quartiere Montanari.
    Leggi la notizia
  • la condivisione di elementi per definire un’identità comune in quanto presidi del territorio punto di riferimento per tutta la comunità
  • la definizione di una carta dei valori comune
  • pubblicazione di un bando pubblico per professionisti e professioniste per definire un’immagine coordinata riconoscibile
  • un investimento da parte del Comune di Bologna di circa 400.000€ per rafforzare le azioni di coinvolgimento di famiglie e adolescenti, il riaggancio della popolazione anziana,  contrastare il digital-divide, valorizzare l’educazione ambientale e la formazione interna dei volontari. 

Dal 2023 si proseguiranno le attività avviate con un consolidamento della governance della comunità della Case di Quartiere. 

Non è stato trovato alcun elemento

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline