Fino all'8 maggio 2011 sarà possibile visitare presso Palazzo Fava la mostra dedicata al progetto dell'Auditorium delle Arti di Renzo Piano e Alessandro Traldi nato da un progetto culturale di Claudio Abbado per la Città di Bologna commissionato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.

Il progetto nasce dall’idea di dotare Bologna di un Auditorium musicale di qualità acustica eccellente e in grado di ospitare 1800 spettatori. Una struttura, cioè, adeguata ad una città che ambisce assumere il ruolo di capitale della musica avendo già una consolidata tradizione di cultura musicale di grande qualità artistica.

Nelle parole del prof. Fabio Roversi Monaco "la funzione sociale di un Auditorium in una città tradizionalmente votata alla musica – e per questo capitale europea – consiste nel soddisfare una partecipazione molto più ampia di spettatori rispetto ai 900/1000 oggi possibili nel Teatro Manzoni e nel Teatro Comunale". E aggiunge che il progetto determinerà anche "un recupero e una valorizzazione del territorio urbano in una sua parte particolarmente qualificata" - quella della Manifattura delle Arti - "in un contesto del centro di Bologna, carico a sua volta di storia e di inventività produttiva, che viene felicemente recuperato nei suoi elementi tipici ed essenziali".

:: Scarica la presentazione e le immagini del progetto

I pannelli della mostra saranno visibili fino all'8 maggio a Palazzo Fava, via Manzoni 2 - terzo piano. Palazzo Fava è aperto al pubblico dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Per informazioni: 051 19936305