Si svolgerà all'Aquila dal 7 al 10 luglio 2016 il Festival della partecipazione, quattro giorni di eventi, dibattiti, approfondimenti e testimonianze dedicati al tema della partecipazione e del coinvolgimento dei cittadini nella cura dei beni comuni urbani e non solo. Anche Urban Center Bologna sarà presente.

Il programma del Festival, alla sua prima edizione, prevede più di 50 appuntamenti e oltre 100 ospiti e si snoderà in diversi luoghi della città (piazze, palazzi, teatri e cortili recentemente restaurati) seguendo alcuni percorsi tematici (Cibo, Città territorio e ambiente, Welfare, Arte, Sociale, Scuola ed educazione), tenuti insieme dal filo rosso della partecipazione.

Urban Center Bologna, in particolare, prenderà parte all'incontro "Dagli Urban center ai laboratori urbani: attori, pratiche e progetti di partecipazione e co-creazione nelle città italiane" che si terrà venerdì 8 luglio alle ore 10.30 a Palazzo Fibbioni (via San Berbardino, 1). Il seminario proporrà una riflessione sulle forme e sui processi di informazione e coinvolgimento della cittadinanza sui temi urbani, mettendo a confronto diverse esperienze di Urban Center. Parteciperanno: Alessandro Coppola, GSSI, Politecnico di Milano; Claudio Calvaresi, Avanzi; Giovanni Ginocchini, Urban Center Bologna; Claudio Gnessi, Eco-Museo Casilino; Chiara Lucchini, Urban Center Torino; Matteo Brambilla, Comune di Milano; Christian Iaione, Lab Gov; Giovanni Allegretti, Università di Coimbra. 

Tra gli altri numerosi eventi previsti, l’inaugurazione con Don Luigi Ciotti e Carlo Petrini, due strisce di interventi quotidiani, a cura di Giovanni Moro, sulle “parole della partecipazione”, le lezioni magistrali di Emilio Gentile, Nadia Urbinati, Giulio Giorello e Fabrizio Barca, sui temi della democrazia e dei beni comuni, il dibattito sull'architettura partecipata, con Guendalina Salimei e Stefano Boeri a confronto con i giovani architetti di “Viviamolaq, Collettivo di architettura partecipata”, il dibattito "Come rinasce una città universitaria?” a cura dell'Università dell'Aquila, momenti di approfondimento sui temi dell'innovazione, della resilienza, della valorizzazione territoriale, del citizen journalism, il pranzo condiviso con le migliaia di operai che stanno lavorando alla ricostruzione post terremoto e gli abitanti dell'Aquila, un “orto partecipato”, i walk-about "Lungo le mura” della città", il Mercato Contadino nei cortili dei palazzi storici, le mostre di Pubblicità Progresso, di Confotografia e di “Le mani sulla città” e molto altro. Una Piazza della Partecipazione sarà a disposizione di gruppi e associazioni che vorranno portare le loro proposte.

> Il programma del Festival

Il Festival della partecipazione è promosso da Italia, Sveglia!, un'alleanza di tre organizzazioni, ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia, in collaborazione con il Comune dell'Aquila.
Tra i partner dell'evento, l'Università dell'Aquila e il Gran Sasso Science Institute, insieme a RaiRadio3, Metro, BlaBlaCar, Today, NewsTown, Touring Club Italiano, Whoosnap, Radio L'Aquila1, Myl’Aquila. Con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso.

Per maggiori informazioni:
festivaldellapartecipazione.org

festivaldellapartecipazione logo