Pubblicato l'avviso pubblico per la manifestazione di interesse a partecipare alla gestione delle Case di Quartiere, dei Centri sociali anziani Giorgio Costa, Saffi, con relativa area ortiva e Tolmino. La scadenza è il 16 dicembre 2019 alle ore 12. 

Il progetto delle Case di Quartiere costituisce una delle azioni da parte dell’Amministrazione in risposta ai bisogni emersi all’interno del Laboratorio Spazi.
Le Case di Quartiere saranno 32 distribuite in tutta la città: pur collocandosi negli stessi spazi e in continuità con gli ex centri sociali anziani, saranno luoghi capaci di chiamare a raccolta le diverse forze del territorio, luoghi polifunzionali aperti e intergenerazionali. Le Case di Quartiere saranno luoghi in cui sperimentare forme di “welfare di comunità” e dove attivare azioni di animazione socio-culturale, contrasto alle nuove forme di fragilità sociale e risposte a nuovi bisogni, favorendo aggregazione, offrendo non solo servizi per anziani, famiglie, giovani ma ponendosi come spazi di autogestione per le realtà attive su una scala di prossimità.

Dopo gli avvisi pubblici di San Donato-San Vitale e Navile, questoavviso pubblico riguarda alcuni immobili nel quartiere Porto-Saragozza: 

  • Centro anziani “Giorgio Costa” - via Azzo Gardino n. 44 e 48
  • Centro anziani “Saffi” - via L.Berti 2/10
  • Centro anziani “Tolmino” - via Podgora n. 41

Al fine di consentire il sopralluogo degli spazi, ma anche una maggiore conoscenza sia delle attività degli attuali centri che delle linee strategiche di sviluppo indicate dal Quartiere e dagli attuali gestori, sono convocati appositi incontri presso i tre centri cui tutti gli interessati potranno partecipare in forma libera e non vincolante. Tali incontri si svolgeranno:

  • Centro Giorgio Costa martedì 10/12 ore 17.00
  • Centro Tolmino mercoledì 11/12 ore 17.00
  • Centro Saffi giovedì 12/12 ore 17.00.

Sul sito del Comune di Bologna è disponibile l'avviso pubblico con tutte le informazioni e la relativa documentazione. 

Per maggiori informazioni: