Una piccola mostra visitabile all'Urban Center racconta alla città il progetto del Servizio Ferroviario Metropolitano, promossa in occasione dell'inaugurazione della nuova fermata Bologna-Mazzini, avvenuta lo scorso sabato 8 giugno 2013

La Stazione "Bologna-Mazzini" rappresenta il nuovo importante tassello del Servizio ferroviario metropolitano gestito dal consorzio CTI, formato da Trenitalia e da Tper e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.La nuova fermata Mazzini, a partire dal 9 giugno, consentirà infatti di collegare questa parte di città con la Stazione Centrale in 5-7 minuti con 25 corse al giorno (con cadenza ogni mezzora circa). Le corse quotidiane che invece porteranno verso l’Appennino fino ad arrivare a Prato e Firenze saranno invece 26

 

L'naugurazione ha previsto una festa in strada organizzata da Provincia di Bologna e Comune di Bologna con giochi, danza, birra e crescentine, fino alla musica live con dj e vj-set, per coinvolgere i cittadini bolognesi, sensibilizzarli all’uso del treno e diffondere una cultura della mobilità sostenibile

:: scarica il programma della festa 

Per questa occasione, Urban Center Bologna dall'8 giugno ospita la mostra "Servizio Ferroviario Metropolitano: ieri, oggi, come sarà domani" che racconta alla città questo progetto

:: per saperne di più sul progetto SFM
:: è on line il nuovo sito del SFM

 Sabato 8 giugno mattina inoltre è stata inaugurata la nuova stazione alta velocità di Bologna.