Politiche urbane

Bologna è sempre stata punto di riferimento funzionale e logistico di un territorio metropolitano di circa un milione di abitanti.
Nel 2015 è arrivata l'Istituzione giuridica di Città Metropolitana: la città si è presentata a questo appuntamento avendo già individuato nel Piano Strategico Metropolitano le priorità e gli indirizzi verso cui orientare il lavoro dei prossimi anni.
Scopri le più importanti politiche di Bologna per la trasformazione urbana, la tutela ambientale e la promozione territoriale.

È stato inaugurato il nuovo sistema di illuminazione pubblica a risparmio energetico alle Caserme Rosse nel Quartiere Navile.

Luci a led e minori emissioni di CO2 sono le principali caratteristiche della nuova illuminazione pubblica inaugurata mercoledì 1 luglio 2015, alle Caserme Rosse in via di Corticella 147 alla presenza del sindaco Virginio Merola, dell'assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Malagoli, del presidente del quartiere Navile Daniele Ara e del responsabile Enel Sole Area Nord Est Danilo Fucili.
In merito ai lavori di manutenzione sulle linee elettriche, gli interventi hanno riguardato la sostituzione degli obsoleti cavi in rame con nuovi cavi in alluminio. Sono stati infine installati dispositivi Enel di ultima generazione per il telecontrollo dei centri luminosi in tutti i punti luce.

Questi lavori rientrano nel contratto firmato tra Enel Sole e Comune di Bologna, che prevede investimenti per oltre 25 milioni di euro per interventi di risparmio energetico e messa a norma degli impianti. Sono in corso i lavori per la sostituzione di circa 1.000 chilometri di linee elettriche di alimentazione dell'intera città, oltre a 45.000 punti luce e 5.000 lampade semaforiche.
Il risparmio energetico stimato è intorno al 50%.

illuminazione interna