CORTILE IN COMUNE BANNER SITO FIU

data evento: 09-09-2020

La rassegna culturale Cortile in comune prevede un ciclo di tre appuntamenti di sonorizzazioni dal vivo di film. Il il 9, il 15 settembre e il 22 settembre l'appuntamento al cortile Guido Fanti è con Music in motion, in collaborazione con l'Associazione Shape.

Il tema che verrà indagato è il legame con la distopia e i futuri possibili/impossibili, scandagliando il punto di vista cinematografico-visuale e quello sonoro. Per ogni appuntamento la declinazione sarà l'agire tra sonorità contemporanee e di ricerca analogico-digitale.

Il programma

  • mercoledì 9 settembre 2020 ore  20.30
    Music in Motion | sonorizzazioni in cortile #2 (special guest CIRCCs)

    Marco Bolognesi – Valerio Maiolo

    Due giovani artisti bolognesi per la prima volta insieme, nella sonorizzazione del nuovo progetto di animazione e sonorizzazione dal vivo. Il visual è affidato a Marco Bolognesi con le sue video animazioni a tecnica mista, che mescolano clip di film disegnate, riprese della città, astronavi e fantascienza. La musica è affidata a Valerio Maiolo, giovane musicista formato al Conservatorio di Musica di Bologna.I l suo lavoro sonoro si basa sulla sintesi del suono programmato e controllato con il computer, con la manipolazione di fase di segnali digitali armonici per creare un’esperienza sensomotoria di uno spazio spettrale astratto. La sua voce, attraverso il corpus di tecniche vocali del canto armonico, si muove e vive in questo spazio, in un flusso inscindibile di sintesi digitale e suoni di origine vocale, tra astratto e mimetico.

    >> Prenota il tuo posto

    Marco Bolognesi 
    Valerio Maiolo

  • martedì 15 settembre 2020 ore  20.30
    Music in Motion | sonorizzazioni in cortile #3
  • LIVE FROM SPACE | un progetto di Luca Maria Baldini e Francesco Ruzzier

    LIVE FROM SPACE è un progetto di Luca Maria Baldini e Francesco Ruzzier che vede una parte dell'archivio NASA sonorizzato. Il progetto è prodotto dal Trieste Science+Fiction Festival, presentato dal vivo per la prima volta. “Nel 2017 la NASA rende pubblico un vasto archivio di immagini della Terra vista dallo spazio. Sono immagini familiari, eppure è proprio in questo atto di cessione e condivisione che avviene un cambio di paradigma: quelle immagini ora appartengono a tutti, mostrano il luogo che abitiamo, la nostra casa. Durante i mesi di lockdown, mentre creavo musica dentro alle mie quattro mura, ho incontrato queste immagini, e così è nata l'idea di un live in streaming che portasse in sé una componente simbolica tesa a far riflettere sul rapporto fra essere umano e pianeta Terra. La casa si è dunque ampliata attraverso il web, per espandersi e trasformarsi allo spazio reale della città, fino all'universo intero”.

    >> Prenota il tuo posto
  • martedì 22 settembre 2020 ore 20 - 22.30
    Music in Motion sonorizzazioni in cortile #1  >> recupero dell'evento del 2 settembre rimandato causa maltempo
    20.30: Quando Bologna viveva sull’acqua (a cura di Istituzione Bologna Musei)
    21: Proiezione con sonorizzazione live
    ‘L'uomo meccanico’ di André Deed (1921) in una sonorizzazione elettromagnetica a cura di OoopopoiooO (Vincenzo Vasi e Valeria Sturba)
    in collaborazione con Associazione Culturale Shape
    L'universo visivo del film cult degli anni 20 ‘L'uomo meccanico’ di André Deed, si sposa con le sonorità OoopopoiooO di Vincenzo Vasi e Valeria Sturba. Con l’ausilio di voci, violino, basso elettrico e strumenti elettroacustici, il duo trasporterà il pubblico in una dimensione psichedelico/elettromagnetica.

    >> A breve online il link per prenotare il posto

          Music in Motion | sonorizzazioni in cortile #1
          L'uomo Meccanico di Andrè Deed in una sonorizzazione eletto-magnetica di Vincenzo Vasi e Valeria Sturba

              Un progetto di Vincenzo Vasi e Valeria Sturba con il loro eccentrico due OoopopoiooO. Due dei musicisti tra i più interessanti nel panorama italiano odierno, in una sonorizzazione a cavallo tra pop e sperimentazione sonora, incrociando l'universo visivo de L'uomo Meccanico di André Deed e trasportandolo in una dimensione elettromagnetica ed eccentrica. 

            >> SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

            Tutti gli eventi della rassegna Cortile in Comune sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria del posto e si svolgono nel rispetto del distanziamento e delle normative anti-Covid.
            Le prenotazioni sono attive su boxerticket.it.

            **

            Cortile in comune è la rassegna culturale promossa da Fondazione per l'Innovazione Urbana in collaborazione con il Comune di Bologna (in particolare attraverso la partecipazione di Patto per la Lettura, Bologna città della musica UNESCO, OfficinAdolescenti e Informagiovani), Biblioteca Salaborsa, Fondazione Cineteca di Bologna, Istituzione Bologna Musei. Alla rassegna collaborano inoltre diverse realtà culturali attive in ambito cittadino.

            Cortile in comune è una delle azioni promosse dal Comune di Bologna e coordinate dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana verso la costruzione del Quadrilatero della Cultura, il nuovo polo della cultura e della partecipazione che sta nascendo nell'ambito del progetto Laboratorio Aperto (programma di finanziamento Asse 6 “Città attrattive e partecipate” dei fondi del Programma Operativo Regionale FESR Fondo europeo sviluppo regionale 2014-2020). 

            La rassegna Cortile in comune fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.