mobilità pubblica metropolitana aggiornamenti

  • Nell'ambito del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città metropolitana di Bologna e del Comune di Bologna, la Fondazione per l'Innovazione Urbana promuove un percorso di informazione e ascolto della cittadinanza. Al via dal 12 giugno i laboratori nei quartieri.

  • Società Autostrade per l’Italia S.p.A. ha presentato il 10 gennaio scorso al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare istanza per avviare la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto del Passante di Bologna. La scadenza della presentazione delle osservazioni è il 13 marzo 2017.

  • Lo scorso 16 dicembre 2016 è stato firmato l'accordo finale sul progetto di potenziamento del sistema tangenziale-autostradale bolognese. Il progetto iniziale è stato integrato in alcune parti alla luce di quanto emerso durante il confronto pubblico.

  • Ultima tappa del confronto pubblico sul Passante di Bologna. Lunedì 7 novembre 2016 alle ore 18.00 nella Sala del Consiglio della Città Metropolitana di Bologna (via Zamboni, 13) si svolgerà la presentazione della relazione finale del confronto pubblico.

  • Sono online sul sito del Passante di Bologna la relazione finale e i materiali relativi agli incontri che si sono svolti nei mesi di settembre e ottobre 2016 nell'ambito del percorso di confronto pubblico sull'opera.

  • Prosegue il confronto pubblico sul Passante di Bologna: dal 24 settembre al 15 ottobre 2016 sono in programma altri quattro incontri di approfondimento.

  • Al via mercoledì 7 settembre 2016 i 5 incontri pubblici tra amministratori locali, Autostrade per l'Italia e cittadini sul progetto di potenziamento del nodo Tangenziale e Autostradale di Bologna.

  • È stato presentato venerdì 22 luglio 2016 in Consiglio comunale il “Progetto per il Potenziamento in sede del sistema autostradale–tangenziale nodo di Bologna”, detto Passante di Bologna. Per tutta la durata del confronto pubblico all'Urban Center Bologna è possibile visitare un corner informativo sul progetto.

  • Sono in corso i lavori di completamento della tangenziale delle biciclette nel tratto di viale Gozzadini.

  • Tra aprile e maggio 2016 si è svolta la prima fase del percorso di ascolto per la redazione del Biciplan, il nuovo piano della mobilità ciclabile di Bologna.
    Sono ora online i report e i materiali sia dei 9 Laboratori tematici (Biciclab)che degli incontri nei Quartieri.


  • Firmato lo scorso 15 aprile 2016 l'accordo per il potenziamento del nodo tangenziale/autostrada A14 di Bologna, punto di interconnessione delle principali direttrici stradali regionali e nazionali.

  • Lunedì 4 aprile 2016 alle ore 17.30 in Auditorium Enzo Biagi di Salaborsa (piazza Nettuno 3) si terrà l'evento di lancio del percorso di costruzione del Biciplan, il piano della mobilità ciclabile della città di Bologna. 

  • Il 2 febbraio 2016 sono entrati in funzione i primi tre nuovi filobus Crealis.

  • In previsione dell'apertura del Parco Agroalimentare F.I.CO. sono stati acquistati 9 nuovi autobus ibridi da impiegare a servizio di collegamento dell'area.

  • Il Comune di Bologna ha aperto una consultazione pubblica per progettare l'installazione di 1000 nuovi posti bici in centro storico. I cittadini sono chiamati a indicare le aree dove c'è maggiore necessità.

  • Si pubblica di seguito la graduatoria provvisoria dei soli soggetti ammessi alla fase finale relativa alla Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di supporto per la redazione del “BICIPLAN” – Piano della Mobilità ciclistica urbana di Bologna.

  • La Tangenziale delle Biciclette è una pista ciclabile bidirezionale lungo i viali di circonvallazione di Bologna.

  • È convocata per il giorno martedì 6 ottobre 2015 alle ore 15.30 presso la Sala Atelier di Urban Center Bologna (II piano Salaborsa, piazza Nettuno 3, Bologna) la seduta pubblica relativa all'apertura delle buste contenenti le offerte economiche ammesse alla "Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di supporto per la redazione del BICIPLAN – Piano della Mobilità ciclistica urbana di Bologna".

  • Pubblichiamo le risposte ai quesiti ricevuti in merito alla procedura aperta per l’affidamento dei servizi di supporto per la redazione del “BICIPLAN” – Piano della Mobilità ciclistica urbana di Bologna.

  • Il Comune di Bologna ha avviato un progetto che, in pochi anni, doterà la città di nuove linee di filobus per promuovere una mobilità pubblica di maggiore qualità e meno inquinante. Tra gli interventi previsti c'è la filoviarizzazionee la riqualificazione del percorso delle linee 25 e 27 alla Bolognina (Quartiere Navile), una zona della città che Urban Center segue nell'ambito del progetto Convivere.