2020 CHIARA ECO BANNER FIU

data evento: 04-05-2021

Martedì 20 e 27 aprile 2021 si sono svolti due incontri di approfondimento per i partecipanti del Tavolo di Negoziazione all’interno del percorso un Clima di partecipazione

Il primo incontro ha coinvolto alcuni referenti del Comune di Bologna che si occupano di statistica, anagrafe e privacy insieme a soggetti ed esperti esterni per riflettere sulle modalità di campionamento dei partecipanti alle Assemblea cittadine

Durante l’incontro sono intervenuti in particolare Silvia Marreddu, Area Programmazione Controlli e Statistica, Comune di Bologna; Alessandro Agostini, Servizi demografici Comune di Bologna; Marika Milani, Dipartimento urbanistica, casa e ambiente, Comune di Bologna; Mirko Degli Esposti, Prorettore Vicario, Università di Bologna; Marzia De Donno, Ricercatrice ed esperta di diritto amministrativo, Università degli Studi di Ferrara; Claudia Tubertini, Professoressa associata di diritto amministrativo, Università di Bologna. 

Nel corso dell’incontro, si è discusso in particolare sulla composizione dell’Assemblea, i parametri di stratificazione (procedimento statistico che consiste nel raggruppare le unità che compongono la massa in classi o strati che presentano caratteri comuni) come ad esempio età, genere e distribuzione territoriale e su come includere nel campionamento alcune categorie come residenti, il studenti universitari, persone socialmente fragili e altri city users.

Leggi e scarica il report dell’incontro del 20 aprile

Nel secondo incontro è stata approfondita la relazione tra Assemblea e Istituzione Comunale.  

Durante l’incontro sono intervenuti Donato Di Memmo, Area cittadinanza attiva, Comune di Bologna; Claudia Tubertini, Professoressa associata di diritto amministrativo, Università di Bologna; Maria Giovanna Ghelfi,  Area Programmazione Controlli e Statistica,  Comune di Bologna; Lara Bonfiglioli, Area Segreteria Generale, Partecipate e Appalti Opere Pubbliche, Comune di Bologna; Marzia De Donno, Ricercatrice ed esperta di diritto amministrativo, Università degli Studi di Ferrara. 

Si è parlato in particolare dell’impegno e dei vincoli che può assumere il Comune a priori rispetto alle proposte dell’Assemblea, chi è il soggetto che può assumerli (es. Sindaco, Consiglio, Giunta), quali sono gli atti più adeguati per il recepimento delle proposte dell’Assemblea e con quali strumenti di pianificazione e programmazione si potrebbe relazionare l’istituzione e l’attivazione dell’Assemblea.  

Leggi e scarica il report dell’incontro del 27 aprile 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.