BLOOMBERG BANNER SITO FIU 1220X300

data evento: 23-10-2019

Mercoledì 23 ottobre 2019 alle ore 18 nella sala incontri della Biblioteca Salaborsa prende il via il ciclo di incontri del Circolo dei lettori della Dozza, uno dei progetti vincitori del bando Futuro prossimo.

Nato come percorso di formazione per i detenuti iscritti all'Università, il Circolo di lettura della Dozza è il gruppo di lettura degli studenti e dei docenti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna con i detenuti della Casa Circondariale Dozza.

L'iniziativa nasce con l'intento di avvicinare gli studenti universitari alla realtà carceraria e vuole adesso creare un ponte tra il circolo dei lettori attivato all'interno del carcere Dozza e un circolo di lettori, esterno e parallelo, in Biblioteca Salaborsa con cittadini interessati a condividere le proprie riflessioni sui libri di cui si discuterà con i detenuti.

Gli incontri, coordinati dagli studenti universitari, vedranno il coinvolgimento in carcere di autori e curatori delle opere.

Il 23 ottobre alle 18 in sala incontri Massimo Ziccone (responsabile area educatica della Casa Circondariale Dozza), Paola Italia (docente dell'Università degli studi di Bologna) e gli studenti universitari del Circolo dei lettori della Dozza presenteranno il programma degli incontri, le caratteristiche e il decalogo del lettore del gruppo di lettura della Dozza.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il progetto è stato selezionato dal bando Futuro prossimo promosso da Fondazione per l'Innovazione Urbana in collaborazione con il Comune di Bologna e l’Istituzione Biblioteche Bologna, nell’ambito del Patto per la Lettura di Bologna e reso possibile da Cities of Service, attraverso i fondi del premio Engaged Cities, vinto dalla città di Bologna nel 2018. 

Per maggiori informazioni:


> Il programma
> Il decalogo del lettore del gruppo di lettura della Dozza

Circolo lettura primo incontro