La Fondazione per l'Innovazione Urbana è un centro di analisi, comunicazione, elaborazione e co-produzione sulle trasformazioni urbane per affrontare le sfide sociali, ambientali e tecnologiche. 

CORTILE IN COMUNE BANNER SITO FIU

data evento: 07-07-2020

Prende il via martedì 7 luglio 2020 nel cortile Guido Fanti di Palazzo d’Accursio la rassegna culturale per la città del futuro. Primo appuntamento con Bebo (Lo Stato Sociale) ed Eugenio Cesari (Eugenio in via di Gioia).  

Dal 7 luglio al 26 settembre il cortile Guido Fanti ospiterà Cortile in comune, una rassegna corale e multidisciplinare curata dalla Fondazione per l'Innovazione Urbana che si articolerà in una trentina di serate fra reading, talk e incontri e, da fine agosto, anche musica e performance

Cortile in comune vedrà direttamente coinvolti il Comune di Bologna (in particolare attraverso la partecipazione di Patto per la Lettura, Bologna città della musica UNESCO, OfficinAdolescenti e Informagiovani), Biblioteca Salaborsa, Fondazione Cineteca di Bologna, Istituzione Bologna Musei. Alla rassegna collaboreranno inoltre diverse realtà culturali attive in ambito cittadino.

Filo rosso della programmazione sarà una riflessione sul futuro delle città, sul come ricominciare a vivere insieme lo spazio urbano e rapportarsi con l’altro e le comunità.

La rassegna è anche un modo di pensare e vivere il Cortile Guido Fanti: una “piazza di città” e luogo fisico e pubblico di incontro delle diverse comunità cittadine, di discussione politica e culturale, condivisione e co-costruzione di visioni. Uno spazio fisico di incarnazione della contemporaneità. 

Il primo appuntamento sarà martedì 7 luglio alle 19 con Conversazioni sul futuro #1: Eugenio, un talk informale che inaugura un ciclo di incontri condotti e co-curati da Alberto Bebo Guidetti (Lo Stato Sociale) che chiamerà di volta in volta diversi colleghi musicisti a confrontarsi su temi come tutela dell’ambiente, sessualità, consumo di droghe, social e nuove tecnologie, meticciato e nuove generazioni. Ospite del primo appuntamento il cantautore torinese Eugenio Cesari (del gruppo Eugenio in via di Gioia). L’evento sarà trasmesso in diretta anche sulla pagina Facebook di Fondazione per l’Innovazione Urbana
>> Prenota il tuo posto

La rassegna proseguirà giovedì 9 luglio alle 19, con la presentazione dei vincitori del bando Piccoli teatri di quartiere, promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana e finanziato grazie al crowdfunding cittadino lanciato dall’Associazione 6000 Sardine e al contributo del Comune di Bologna, Dipartimento Cultura. Saranno presenti i promotori delle iniziative di animazione culturale e ricreativa che si svolgeranno nei vari quartieri di Bologna durante l’estate. Interverrà inoltre Matteo Lepore, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna. 
>> Prenota il tuo posto

Sabato 11 luglio dalle 19 prenderà il via inoltre un ciclo di appuntamenti curato da We Reading - network di spettacoli di lettura con ospiti non convenzionali che sta riscuotendo successo in tutta Italia - in collaborazione con Patto per la Lettura, nell’ambito della rassegna We Reading x Bologna Estate. L’ospite sarà Elia Billoni, musicista e interprete delle canzoni di Dino Fumaretto, personaggio stratificato in bilico tra il grottesco e l'onirico che si cimenterà in “Mali Oscuri - Letture senza scampo”.
>> Prenota il tuo posto

Gli eventi di luglio e agosto si svolgeranno tra le 19.00 e le 21.30. La rassegna sarà a ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento dei posti. Il sistema di prenotazioni dei posti è disponibile su boxerticket.it con emissione di biglietto elettronico. Tutti gli eventi si svolgeranno nel rispetto del distanziamento e delle normative anti-Covid. L’ingresso al Cortile Guido Fanti sarà solo da via Ugo Bassi 2. Il Cortile Guido Fanti è accessibile in carrozzina.

Cortile in comune è una delle azioni promosse dal Comune di Bologna e coordinate dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana verso la costruzione del Quadrilatero della Cultura, il nuovo polo della cultura e della partecipazione che sta nascendo nell'ambito del progetto Laboratorio Aperto (programma di finanziamento Asse 6 “Città attrattive e partecipate” dei fondi del Programma Operativo Regionale FESR Fondo europeo sviluppo regionale 2014-2020). 

La rassegna Cortile in comune fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.

CORTILE IN COMUNE EVENTO FB