Indice articoli

Opere di urbanizzazione primaria
Per opere di urbanizzazione primaria si intendono le sistemazioni degli spazi pubblici (marciapiedi, parcheggi, verde, ecc.) e delle infrastrutture (strade, piste cicalbili, reti fognarie, reti elettriche, gas, illuminazione ecc.) che stanno attorno ai lotti edificati e non.
Nella realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria connesse agli interventi degli attuatori privati, sono i privati stessi a definire tempi e modalità, all'interno di un intervallo di tempo stabilito da una apposita convenzione siglata con il Comune e dal permesso di costruire (dal suo rilascio ha una validità di tre anni).

 Di seguito si riportano i riferimenti delle opere di urbanizzazione a carico dei privati attivi nel comparto.

Lotto Frascari (edificio privato già concluso e abitato da circa 3 anni).
La convenzione che regola i rapporti tra il costruttore (Frascari) e il Comune è stata firmata nel marzo del 2016, di seguito è stato rilasciato (sempre nel marzo 2016) il permesso di costruire per le opere di urbanizzazione. Attualmento sono in fase di avvio e dovrebbero concludersi entro il 2019 (tempo di validità del permesso di costruire).

Dettaglio delle opere e informazioni 

Lotto 15 (parte) Murri (edificio privato concluso, agibilità in procinto di essere rilasciata)
E' stato rilasciato il 30/06/2016 un Permesso di costruire per un primo "stralcio" di opere di urbanizzazione a seguito della sottoscrizione di un Atto d'obbligo (per dare avvio alle opere in attesa della convenzione esecutiva complessiva che terrà conto sia del primo che del secondo stralcio delle opere di Urbanizzazione).
Questo primo stralcio riguarda le opere che si rendono necessarie per elettrificare l'insula 15a e collegarla alla rete telefonica (sottoservizi).

Un secondo "stralcio" di opere di urbanizzazione sono comprese in un altro permesso di costruire presentato dalla Murri con PG n. 200645/2016 del 9/6/2016: per tale permesso è in corso l'istruttoria in attesa di sottoscrivere la convenzione esecutiva che deve, preliminarmente, essere approvata dalla Giunta.
Le opere di urbanizzazione previste dal secondo stralcio riguardano la viabilità ciclopedonale, parcheggi, il verde pubblico, l'illuminazione pubblica, le reti Hera acqua e gas, le reti fognarie, la barriera fonoassorbente (sul ciglio della scarpata prospiciente viale Sabena).

> Scarica il dettaglio e la planimetria delle opere previste

Lotto 6A Zagnoni (edificio privato quasi completamente concluso)
Il permesso di costruire delle opere di urbanizzazione è stato presentato dalla Zagnoni con PG n. 320806/2016 del 27/9/2016: per tale permesso è in corso l'istruttoria in attesa di sottoscrivere la convenzione esecutiva che deve, preliminarmente, essere approvata dalla Giunta.
Le opere di urbanizzazione previste riguardano la viabilità veicolare e ciclopedonale, nuovi parcheggi, il verde pubblico, l'illuminazione pubblica, le reti Hera acqua e gas, le reti fognarie, le reti dell'energia elettrica e telefoniche.

> Scarica il dettaglio e la planimetria delle opere previste

Lotto 6B Dallacasa (edificio privato ancora da costruire)
Sono stati presentati i permessi di costruire sia dell'edificio privato che delle opere di urbanizzazione (rispettivamente PG n. 253914/2016 del 26/7/2016 e PG n. 410821/2016 del 10/12/2016), ma sono stati entrambi sospesi nel procedimento poiché occorre attendere l'approvazione del Poc con valore di Pua che, per ora, è soltanto adottato (approvazione prevista entro 2017).
Al momento le opere di urbanizzazione previste a carico dell'attuatore riguardano: Viabilità veicolare e parcheggi, il verde pubblico, l'illuminazione pubblica, le reti Hera acqua e gas, le reti fognarie, le reti dell'energia elettrica e telefoniche.

> Scarica il dettaglio e la planimetria delle opere previste